Il livello di ospitalità a Verona è altissimo, e quindi non si fa fatica a trovare alloggi che altrove non si esiterebbe a definire di lusso anche a prezzi piuttosto contenuti.

La prima sorpresa è proprio quella legata alle tariffe, che possono essere realmente alla portata di tutti a patto di cercare con attenzione sui siti che permettono una comparazione fra strutture ricettive. E Verona, insieme con le sue immediate vicinanze, ne ospita, come detto, di eccellenti, visto che sul territorio ci sono alberghi premiati anche a livello internazionale.

Strutture da sogno, selezionate

Il Lefay Resort & Spa Lago di Garda a Gargnano, a poca distanza da Verona, è stato premiato come uno degli hotel di lusso più ecosostenibili al mondo, ma se interessa qualcosa di più urbano, Palazzo Victoria è uno degli indirizzi storici in città.

Sulle colline che dominano Verona c’è il Relais Fra Lorenzo, una destinazione scelta in particolare per cerimonie di un certo livello, ma se stare in un albergo di lusso non è alla vostra portata, nel medesimo contesto c’è l’agriturismo Corte San Mattia.

In città, invece, probabilmente il più gettonato degli hotel del centro è il Due Torri, che insieme al Gabbia D’Oro, dal nome così particolare, è la scelta di lusso all’ombra dell’Arena insieme all’Hotel Milano & SPA, con affaccio proprio sulla struttura romana.

Passando ai bed & breakfast, non si può non nominare il Corte Beatrice, che si autodefinisce “bed, breakfast &… pool”, in quanto dotato di piscina. I prezzi sono più simili a quelli di un albergo, cosa che si rileva anche alla Residenza Borsari, altro notissimo alloggio dello stesso tipo.

Nella categoria delle case vacanza c’è sicuramente da citare Palazzo Camozzini, dagli ambienti d’epoca a poca distanza dalla Casa di Giulietta, insieme all’appartamento deluxe Bra, per chi può permettersi qualcosa di davvero indimenticabile senza registrarsi in hotel.